Lenti a contatto per Cheratocono

Soluzioni.

Trattamento ottico del cheratocono

CheratoconoIl cheratocono, una forma degenerativa del tessuto corneale, ha una vasta diffusione tra la popolazione. Frequenti controlli presso lo specialista, sono in grado di individuarlo in tempo e consigliare la più opportuna soluzione terapeutica e/o ottica. Quando possibile, si affronta il problema con l'applicazione di lenti a contatto specifiche.

In contattologia specialistica è fondamentale avvalersi di efficaci mezzi diagnostici e di sicure metodologie applicative associate a prodotti altamente tecnici che offrano il miglior compromesso tra morfologia e visione. La lente a contatto per cheratocono assoluta, non esiste, è possibile adattare di volta in volta la miglior soluzione realizzabile, sia in termini di materiale sia in termini geometrici.

Il sistema applicativo prevede in studio una sessione di esami per valutare e realizzare le lenti per il cheratocono, tramite calco topografico, per tipologia della ectasia con lenti da set diagnostico, in base alla forma evolutiva e la sua posizione, utilizzando un sistema a geometria inversa o su gradiente con geometria tetraconica. In alcune situazioni, si puņ compensare con lenti idrofile (morbide) e lenti ibride,lenti sclerali ed altre soluzioni da valutare caso per caso.

Se desiderate avere un colloquio per la valutazione del vostro caso, provenite da altre tipologie di lenti e per ogni altra vostra informazione, non esitate a contattarci.